Lettori fissi

lunedì 16 marzo 2015

Premax promozione.

 

Cura del viso e delle mani
in primavera prepariamoci a cambiare aspetto



ACQUISTA

Finalmente, dopo il lungo e rigido inverno, rieccoci
a godere delle giornate primaverili. Insieme al piacere del
“nuovo sole” però, dobbiamo, aimè, fare i conti con i danni
che il freddo, la sedentarietà e le cattive abitudini alimentari
hanno lasciato sul nostro corpo.
Se da un lato le prime giornate di sole sono un vero piacere,
è anche vero che bisogna preparare alla nuova stagione la
nostra pelle, soprattutto quella del viso, che ha maggiormente
 sofferto durante la rigida stagione invernale.
La pelle del viso necessiterà quindi di particolari trattamenti
atti a ridurre le macchie scure del freddo, dermatiti e stati
infiammatori causati dagli agenti atmosferici. Logico quindi
pensare a reidratarla per poi prepararla a trattamenti estetici
 che esaltano il profilo del viso e liberano il contorno
 labbra dai fastidiosi “peletti scuri”….

EPILAZIONE DEL VISO
La depilazione del viso, che per l’uomo rappresenta un
fatto quotidiano, per la sfera femminile diventa un discorso
assai più complesso. La donna ha sempre cercato una
soluzione più o meno definitiva, o per lo meno duratura,
soprattutto per il viso, che rimane una delle zone più
delicate per questa fastidiosa operazione. Ecco perché
ora vi parleremo di uno degli strumenti più importanti per
 questa operazione.

La Pinzetta
La pinzetta (su premaxshop.com ne abbiamo di ogni
 colore ed utilizzo) è lo strumento di precisione per
eccellenza, e può essere utilizzata per l’epilazione
 sia del “baffetto” sia per le sopracciglia. Rispetto agli
altri strumenti (ceretta, crema depilatoria, rasoio…) ha
 il vantaggio di dare un risultato più duraturo poiché
è in grado di estirpare anche la radice del pelo.
È logico quindi, che con più la pinzetta riesce ad
“agganciare” bene il pelo, con più la nostra
 epilazione sarà precisa e indolore. Il rischio del
“ritenta sarai più fortunato” con il pelo spezzato
ma ancora ben in vista, malgrado il nostro dolore,
è infatti molto alto.
Le punte sono importanti: se per l’epilazione delle
 sopracciglia è più indicata la punta obliqua, per
rifinire l’arcata sopraccigliare è più indicata la
punta retta.
La pinzetta, come ogni strumento “a contatto
con la pelle”, è bene che sia uno strumento
 personale… un po’ come lo spazzolino da denti.
 Se in famiglia siamo in tanti è bene differenziare
le pinzette, magari utilizzandole in colori diversi…
e Premax ne ha di bellissimi. La linea Ring Lock
 inoltre, prevede due versioni: la versione da
 donna e la versione da uomo che oltre a
differenziarsi per il colore dell’anello, si
differenzia anche per l’aspetto ergonomico.
Ecco, ora avete tutti gli elementi. Procedete
all’epilazione, dall’interno verso l’esterno su
entrambi gli occhi. Rifinite poi l’arcata per dare
maggiore luce all’occhio rimuovendo i peletti sparsi
sulla palpebra, partendo da quelli più bassi.
Ripetete la stessa operazione anche sulla tempia.
Per questa ultima operazione potrebbe essere
 utile la pinzetta punte “a punta”, ma attenzione:
 è una vera e propria “arma”…
 
LE MANI SONO LO SPECCHIO
DELL’INVECCHIAMENTO
Dopo quella del viso, la bellezza e l’armonia
delle mani attrae subito l’attenzione, in quanto
parte del corpo scoperta e quindi più evidente
Pensiamo a quante volte al giorno le nostre
 mani sono in primo piano: quando salutiamo,
quando parliamo gesticolando, quando
stringiamo una mano, quando afferriamo
 qualcosa. Quanto una mano ben curata
contribuisce a rendere più sicuri e naturali
ognuno di questi gesti?
Le unghie rappresentano un dettaglio
 importante nell’estetica delle mani, e ne
 possono condizionare l’aspetto in modo
 fondamentale, sia in positivo, sia in
negativo. Se un’unghia sana, curata e
 lucente rende la mano indubbiamente più bella,
un’unghia rovinata, ad esempio dall’onicofagia,
il “mangiare le unghie”, circondata da taglietti
e pellicine, deturpa l’estetica delle dita.
La forma delle unghie andrebbe studiata
tenendo conto della forma di mani e dita,
 per ottenere un risultato il più possibile
 armonico. Se si hanno mani e dita corte,
 le unghie più lunghe daranno un’impressione
di maggiore slancio, lunghezza, “affusolatezza”.
 Mani e dita sottili e lunghe invece richiedono
unghie leggermente più corte e tondeggianti.
Si dovrebbe puntare a dare all’unghia
una forma allungata, ma non troppo appuntita
 o eccessivamente squadrata: la forma estetica
 ideale prevede una curvatura dolce, senza spigoli
 o angoli taglienti, che si ottiene facilmente limando
 con delicatezza il bordo della lamina dai lati
verso il centro.
Forbici e tronchesi se non sono ben realizzati
 e se non hanno una perfetta affilatura, possono
traumatizzare l’unghia, causando a volte ferite
potenzialmente infettabili. E’ quindi preferibile usare
prodotti di qualità. I più pratici sono gli attrezzi
 realizzati in acciaio inox, che possono essere
 usati anche sotto la doccia senza problemi
di ruggine; molto belli quelli colorati, ognuno
 per ogni componente della famiglia;
elegantissime le forbici con impugnatura in oro;
 particolari e specifiche quelle per mancino.
E ancora, forbici di precisione con punta sottilissima
che sposano un design moderno con l’innovativo
 e brevettato sistema di assemblaggio ringlock
Insomma, ogni forbicina ha una sua mano e
ogni mano ha una sua forbicina.

ACQUISTA

1 commento:

Alessandra La Rosa ha detto...

Carino ed utile questo post.. in effetti hai ragione, dobbiamo liberarci delle "cellule morte" accumulate durante l'inverno!!! Baci
Alessandra--> www.thatsamoreblog.blogspot.it